Io non ho paura.

Dal marzo 1998, quando conobbi quello che ho sempre considerato il mio guru, ho messo da parte tutte le mie paure e ho affrontato sempre la vita con ottimismo. A tutto gas, avremmo detto all’epoca!
Di fronte alle tante scelte difficili di questi anni ho sempre tirato dritto, correndo il rischio di sbagliare ma provando, almeno. A volte ho sbagliato ma non ho mai avuto rimpianti, non ho mai vissuto dicendo “chissà come sarebbe andata se…”.
E’ successo quando provai l’avventura milanese nel 2001 (durata pochi mesi) o quando mollai l’impegno politico al quale avevo dedicato tanti anni e fatica (era il 1998 e il Governo D’Alema contribuì ad allontanarmi dalla politica).
Non ho avuto paura di lasciare un impiego “sicuro” e ben retribuito da venditore di auto a Taranto per trasferirmi a Roma e fare un master di otto mesi, al termine del quale non avrei avuto nessuna certezza lavorativa. E “procuratomi” il lavoro non ho avuto paura di perderlo. Non ho avuto paura di affrontare una storia d’amore a distanza, non ho avuto paura di provare a mollare tutto e raggiungere quella ragazza. Poi quella storia è finita, tante cose sono andate male, ma ogni singola cosa la rifarei tale e quale.
Qualche volta ho avuto paura di rimanere solo e capita anche oggi, ma poi squilla il telefono e c’è sempre un amico pronto a bere una birra o ad una parola al momento giusto.
In questi giorni troppe volte ho ripetuto la parola “paura”, troppe volte mi sono detto che è meglio “stare fermo”, troppe volte ho detto che è meglio “non tentare” per aver paura di farmi male. Troppe volte ho ragionato con la testa. E non va bene. Sono sempre un cavallopazzo o no?

Annunci

6 commenti

  1. Io non ho mai avuto paura della vita, ciò che mi spaventa e’ perdere i treni della vita perché alcune esperienze non le potro’ fare mai più dato che non c’ e’ sempre tempo da regalarsi. Non rimpiangere rende sereni. Lo sono e mia figlia mi da la gioia e la speranza. sono pronto per le “cose da grandi”. Appresto!

  2. Grazie Massimiliano! “non rimpiangere rende sereni”…quanto hai ragione!

  3. Ciao Massmiliano, anche se non ci conosciamo di persona e ci siamo “avvicinati” tramite Groucho, ci tenevo comunque a dirti che questo post è bellissimo: mi dà coraggio. E di questi tempi me ne serve… 🙂 A presto!

  4. Grazie a te Fabio! Ringraziamo allora Groucho che ci ha fatto incontrare e che ci fa condividere queste cose!

  5. Che bello scoprirti leggendoti… e tutto grazie ad una minaccia di morte 😉

  6. Nadiaaa! non ricordo la minaccia di morte 😦


Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...