Oops moment

In questi giorni si sta parlando di primarie americane e inevitabilmente mi viene in mente la figuraccia fatta a novembre da Rick Perry. Per chi è appassionato di comunicazione e, soprattutto per chi ha seguito le mie lezioni di public speaking, segnalo un articolo che ci ricorda quali sono le 3 cose che possiamo imparare da quella figuraccia. Per non farla noi. Buona lettura qui.

Lascia un commento

Al momento, non c'è nessun commento.

Comments RSS TrackBack Identifier URI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...